La community sulla sindrome dell'ovaio policistico
Seleziona una pagina

Lo yoga riduce l’ansia

Coloro che praticano yoga regolarmente conoscono bene i suoi benefici sugli stati di stress e ansia. Lo yoga rilassa la mente, aiuta la concentrazione e migliora la respirazione!

Diversi studi dimostrano come questa disciplina abbia un’influenza positiva sul sistema nervoso simpatico. L’ansia è infatti piuttosto comune nelle donne che soffrono di PCOS e lo yoga può fornire una strategia terapeutica non invasiva per gestirla.

Uno studio pubblicato sull‘International Journal of Yoga ha mostrato i benefici di un programma di yoga olistico dopo sole 12 settimane su adolescenti PCOS e l’efficacia di questa disciplina rispetto ad altre forme di esercizio fisico per ridurre i sintomi dell’ansia [1]. Ma gli effetti positivi dello yoga non finiscono qui!

Lo yoga migliora l’equilibrio ormonale

Sembra infatti che oltre a ridurre ansia e stress, lo yoga migliori l’equilibrio ormonale e aiuti a regolarizzare il ciclo mestruale. Uno studio pubblicato sul Journal of Alternative and Complementary Medicine ha scoperto che le adolescenti con PCOS che praticavano 1 ora di yoga al giorno per 12 settimane avevano miglioramenti significativi dell’ormone anti-mulleriano (regolatore della follicologenesi nell’ovaio femminile), dell’ormone luteinizzante (LH), e del testosterone. Le ragazze che si dedicavano alla pratica quotidianamente hanno visto anche dei miglioramenti nella frequenza del ciclo mestruale [2].

Il Pranayama (controllo ritmico del respiro) e le tecniche di meditazione dello yoga aiutano a calmare la mente e a raggiungere uno stato di rilassamento profondo. Ciò porta a una diminuzione degli “ormoni dello stress” come il cortisolo e a regolare l’equilibrio ormonale.

Lo yoga migliora i parametri metabolici

Lo yoga ha anche un impatto positivo sui livelli di insulina e colesterolo nelle donne che soffrono di PCOS. Infatti, rispetto ad altre attività, lo yoga si è dimostrato molto più efficace nel migliorare i valori di glucosio, lipidi e insulino-resistenza [3].

Il mantenimento dell’equilibrio ormonale insieme all’attività fisica dello yoga contribuiscono inoltre alla perdita di peso. Le pose o figure tipiche dello yoga aiutano all’aumento della massa muscolare che, a sua volta, contribuisce a migliorare l’aspetto dell’insulino-resisenza che spesso si associa alla PCOS. Per di più, l’aumento della massa muscolare contribuisce ad aumentare il consumo di calorie a risposo e la perdita di peso.

In conclusione, lo yoga praticato con regolarità offre diversi benefici e contribuisce a migliorare i sintomi della PCOS.

Tipi di Yoga per principianti

Se hai la PCOS e vuoi cominciare con lo yoga, ecco le tipologie più adatte ai principianti [4]:

Hatha yoga:

Questo tipo di yoga combina posizioni semplici ed eseguite con calma e senza alcuna fretta con nozioni di respirazione, rilassamento e meditazione. L’hatha yoga, pur essendo una pratica di base, viene utilizzato come metodo per trovare un maggior equilibrio anche dai più esperti.

Yin Yoga

È una disciplina mirata a seguire il ritmo del corpo con movimenti lenti e respiri profondi. Ideale per rilassarsi ed alleviare lo stress, lo Yin Yoga si focalizza molto sulla respirazione e sull’ascolto del proprio corpo e dei flussi energetici, i chakra.

Vinyasa Yoga:

I movimenti sono sincronizzati al respiro e per questo motivo una lezione di Vinyasa sembra quasi una lezione di danza, dove si passa da una posizione all’altra in maniera leggera e scorrevole proprio seguendo il ritmo del proprio respiro che diventa l’ancora di passaggio da una posizione all’altra.

Fonti:

[1] Nidhi, R, Nagarathna, R., Padmalatha, V., & Amritanshu, R. (2012). Effect of holistic yoga program on anxiety symptoms in adolescent girls with polycystic ovarian syndrome: A randomized control trial. International Journal of Yoga, 5(2), 112-117. doi:10.4103/0973-6131.98223
[2] Nidhi R, Padmalatha V, Nagarathna R, Amritanshu R. Effects of a holistic yoga program on endocrine parameters in adolescents with polycystic ovarian syndrome: a randomized controlled trial. J Altern Complement Med. 2013 Feb;19(2):153-60.
[3] Nidhi R, Padmalatha V, Nagarathna R, Ram A.Effect of a yoga program on glucose metabolism and blood lipid levels in adolescent girls with polycystic ovary syndrome. Int J Gynaecol Obstet. 2012 Jul;118(1):37-41.
[4] Eventi Yoga: Come scegliere il tipo di yoga più adatto al proprio corpo

Unisciti alla community